Marco Piccinno della provincia di Lecce ha scelto le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

I casi dei dentisti in Albania della Clinica Dentale Biodent. Le cure dentali con corone in zirconio per Marco Piccinno.

Dopo aver verificato, con una visita accurata, che i denti fossero ben saldi all’osso, abbiamo optato per una terapia conservativa, mantenendo tutti i denti ed evitando un intervento costoso e invasivo.

Abbiamo devitalizzato e modellato i denti preesistenti, riducendoli a moncone, in modo che supportassero ventiquattro nuove bellissime corone dentali in in zirconio integrale monolitico.

Perché Marco Piccinno ha scelto i dentisti in Albania della Clinica Dentale Biodent?

La Clinica Dentale Biodent nasce nel 2007 e vanta più di 15 mila pazienti che si sono affidati alle nostre cure dentali. Lo staff si compone di medici e chirurghi odontoiatri specializzati rispettivamente nel proprio ambito. Hanno partecipato e partecipano tutt’ora a master di specializzazione con specialisti di fama internazionale, come il Dott. Fortini. Attualmente collaborano come docenti presso le università locali, sono autori di molti articoli su riviste del settore e sono invitati al di fuori dei confini nazionali come relatori a meeting di settore.

Il fenomeno del turismo dentale per le cure dentali è nato qualche anno fa ed è un settore ancora in forte espansione. Molteplici sono i vantaggi in termini di risparmio economico. Infatti è possibile risparmiare fino al 70% sulle cure dentali che richiedono interventi di implantologia e operazioni di per se complesse, sia perché, grazie a questo fenomeno, si ha l’occasione di visitare nuovi luoghi interessanti e vivere una vacanza di tutto rispetto.

Attenzione però, la Clinica Dentale Biodent tiene molto alla qualità dei materiali e degli interventi effettuati. Ogni cura dentale sarà certificata e garantita attraverso una serie di documenti.

Per maggiori informazioni o per studiare il tuo caso, contattaci tramite il form contact dalla pagina Contattaci o utilizzare il canale Facebook.