Il settore del turismo dentale in Albania è un settore in forte crescita, complici, e, non me ne vogliano i colleghi d’oltremare, i prezzi ridotti degli interventi di chirurgia dentale. In particolar modo, sempre più persone ricercano soluzioni di impianti dentali low cost.

I pazienti lo sanno, oltre ai bassi costi da sostenere, sono presenti un’elevata competenza dei medici e dei chirurghi, la costante ricerca degli elevati standard qualitativi dei materiali, l’utilizzo di macchinari sempre più evoluti e sofisticati, e servizi di prima classe offerti a chi sceglie di curarsi con il turismo dentale.

La Clinica Dentale Biodent è in contatto ogni giorno con decine di pazienti che richiedono un preventivo e alcuni di questi rifiutano l’offerta affermando di avere in mano preventivi sensibilmente più economici. In quei casi, pochi al momento per fortuna, oltre che a fornire le giuste informazioni sullo specifico caso e a rispondere alle obiezioni standard, non possiamo fare altro che mettere in guardia il paziente e augurare buona fortuna. Non avete idea di quanti di questi pazienti abbiamo risentito qualche anno dopo!

Poco tempo fa, mi sono imbattuto in un articolo di giornale: “Faceva il dentista ma era un panettiere, a tradirlo il gran traffico di clienti nel suo studio abusivo“.

Credo sia d’obbligo, quindi, a prescindere dalla decisione che il lettore di questo articolo prenderà sul futuro delle proprie cure dentali, spendere qualche parola in più sulla qualità, in particolare sugli impianti dentali un po’ troppo low cost.

Impianti Dentali Low Cost
Fallimento implantare per mancanza di presenza ossea.

Dietro il costo di un impianto dentale

Non parliamo solo di impianti dentali, ma dietro il prezzo di una qualsiasi prestazione di una clinica dentale si nascondono una miriade di costi che se ben coperti sono in grado di fornire al paziente un’esperienza sicura e positiva.

Una clinica dentale è composta da uno staff di medici e non, ognuno dei quali specializzati in un’area specifica. Nella Clinica Dentale Biodent sono presenti dentisti generici, chirurghi, endodontisti, anestesisti, radiologi, odontotecnici, assistenti alla poltrona e assistenti alla clientela. Ognuno di loro ha competenze nel proprio settore e, considerata l’alta concorrenza, è necessario avvalersi dei migliori professionisti sul mercato, incentivandoli economicamente e non solo.

La stessa struttura ha dei costi di mantenimento non indifferenti da sostenere; non parliamo solo di utilities. Una clinica dentale funzionante e sempre all’avanguardia deve costantemente investire in nuove tecnologie e formazione. Sale server corazzate e software di ultima generazione per il funzionamento dei macchinari situati nei vari reparti richiedono il supporto on-site o da remoto di tecnici informatici interni o esterni alla struttura. La tecnologia in supporto alla medicina e la tecnica sono in costante evoluzione. E’ necessario quindi investire e mettere a budget ogni anno l’acquisto di nuove attrezzature con le quali è possibile diagnosticare o intervenire con maggiore precisione, riducendo anche il dolore; è considerato un obbligo la costante formazione del personale medico e la partecipazione ai corsi di aggiornamento. Molte, infatti, sono le tecniche che dieci anni fa erano all’avanguardia e ora sono obsolete.

Arriviamo ai farmaci che sono utilizzati durante gli interventi di chirurgia dentale e ai prodotti, come impianti dentali o capsule in zirconio che un giorno il paziente indosserà. Molte sono le ore di lavoro impiegate per dare spazio ai consulenti delle numerose case farmaceutiche, per partecipare a eventi fieristici, internazionali e non, in modo da valutare i migliori prodotti sul mercato. Viene condotta una vera e propria analisi, arrivando a studiare non solo la relativa documentazione, ma anche la formula chimica e il comportamento fisico della maggior parte dei prodotti.

Un farmaco anestetico per un paziente che soffre di diabete o di una malattia sistemica non sarà mai uguale al farmaco dato a un paziente sano. Un impianto dentale a vite lunga non potrà essere utilizzato in un paziente che soffre di perdita ossea. Il bruxismo è un disturbo molto comune e la forza di morso è un valore noto; i dati di una prova di fatica di un impianto dentale, ossia un test di resistenza del materiale, vanno tenuti in considerazione prima dell’acquisto.

Abbiamo dunque sintetizzato in tre paragrafi solo alcuni dei costi che una clinica dentale deve sostenere e che possiamo ulteriormente raggruppare in tre macro categorie: competenze professionali, update tecnologico e formativo, attenzione ai prodotti.

I rischi di un impianto dentale low cost

Nel corso degli anni, gli impianti dentali sono diventati sempre più popolari, complice l’alta affidabilità, per chi soffre di perdita parziale o totale dei denti, andando a sostituire diverse opzioni di ripristino della funzionalità e dell’estetica della bocca.

L’impianto dentale viene inserito all’interno dell’osso alveolare. Prima di applicare la corona definitiva, si attende che le cellule dell’osso, o osteoblasti, aderiscano perfettamente alla parete in titanio dell’impianto; ad osteointegrazione avvenuta si conclude l’intervento di implantologia.

È necessario effettuare una serie di valutazioni prima di procedere ad un intervento di implantologia ed è richiesta molta esperienza al fine di evitare un fallimento implantare.

Sovraccarico dell’impianto dentale

L’errato posizionamento dell’impianto dentale con un angolo di inserimento errato può generare un sovraccarico biomeccanico. 

Altri fattori determinanti al sovraccarico sono la mancanza di disponibilità ossea, un supporto posteriore insufficiente, come nel caso degli All On 4, e l’errata o, in molti casi, assente valutazione di forze eccessive dovute alle abitudini del paziente, es. bruxismo.

Impianto All On 4

Merita una menzione speciale la tecnica All on 4, della quale si tende ad abusare in quanto sensibilmente più economica, ingolosendo chi è in fase di valutazione.

E’ necessario però valutare le condizioni di salute del cavo orale del paziente e alcuni dei problemi a cui andiamo incontro con la vecchiaia, ad esempio l’osteoporosi, in diretta relazione con la parodontite.

E’ necessario anche considerare che l’All On 4 è realizzato inserendo 4 impianti nella zona anteriore della mandibola e della mascella, sui quali poggia un’intera arcata. La forze masticatorie sono concentrate principalmente nella zona posteriore dei molari generando, quindi, forze trasversali nei supporti anteriori che tendono a creare un forte stress meccanico.

In pochi anni, l’impianto All On 4 potrebbe cedere, rendendo vana la spesa affrontata per la cura della funzionalità e l’estetica della bocca, e richiedere ulteriori sforzi economici.

Frattura dell’impianto dentale

Diverse sono le analisi condotte nel ricercare le cause della frattura negli impianti dentali.

Le ricerche concordando che la causa più frequente di rottura dell’impianto dentale è dato dal sovraccarico meccanico, con il superamento del limite di resistenza del metallo e conseguente rottura. Altre cause sono la perdita del tessuto di supporto.

La corretta pianificazione di un intervento di implantologia e l’adeguata attenzione alla scelta dei materiali da utilizzare sono requisiti fondamentali per evitare la frattura degli impianti dentali.

Diverse prove a fatica hanno dimostrato che gli impianti dentali con diametro inferiore ai 4 mm, seppure in titanio, sono tre volte meno resistenti di un impianto da 5 mm. E’ inoltre necessario considerare anche il carico massimo laterale sopportato.

L’indicazione del Titanio grado 5, ampiamente pubblicizzato in quasi tutte le cliniche, indica semplicemente la “ricetta” di una lega di titanio che risulta essere la più utilizzata in qualsiasi campo di applicazione, non solo medico. Se però, le straordinarie capacità fisico chimiche di questa lega sono associate ad una scarsa progettazione e realizzazione dell’impianto dentale, si va incontro  ad una rottura dell’impianto stesso. Ciò accade quando si tende a risparmiare più del dovuto sull’acquisto delle forniture.

Impianti dentali low cost

Come evitare i rischi degli impianti dentali “troppo” low cost?

Non vorrei sembrare cinico, ma qualunque sia il vostro lavoro, non credo che rinuncereste al vostro guadagno vendendo un prodotto o un servizio di qualità elevata a prezzi troppo bassi.

Evitate di chiedere lavori completi a prezzi ridicoli e soprattutto evitate di discutere troppo il prezzo. Ho voluto in questo articolo riepilogare sommariamente una parte delle tante variabili che compongono il preventivo di spesa di un intervento di chirurgia dentale.

Per quanto, ad oggi, l’informazione sia accessibile a tutti, lo staff di una clinica dentale che lavora con etica e serietà ha dalla sua formazione ed esperienza.

Per maggiori informazioni sui servizi offerti contattaci tramite il nostro form contact qui in basso, se hai una panoramica inviacela dalla pagina Contattaci o utilizza il canale Facebook.